Vaccarini Michela

C’è solo un capitano……….

In questa nostra carrellata di interviste per conoscere meglio le nostre ragazze, la prima ad essere sottoposta all’interrogatorio è la storica capitana:

Michela Vaccarini.
vaccarini-michela

 

Siamo nel tempio sacro della squadra, lo spogliatoio di Candia. E’ qui che faremo la nostra chiacchierata con Michela, alla vigilia della prima partita di campionato.

Ciao Michi, questa è la stagione numero… in maglia bianco-blu?

Mmm… (ride, nota per i lettori: dovete sapere che Michela ha un segno particolare: la risata contagiosa). Ho iniziato in quarta elementare, non ricordo bene il primo campionato vero, ma sono certa che in primo superiore sono approdata in serie D con Fabrizio Di Muzio.

Perchè ami questo sport?

Amo questo sport perchè mi rende felice stare in campo. Amo stare con le mie compagne, amo l’emozione del campo. Ecco, non vedo l’ora di giocare!!!

Hai sempre giocato nel ruolo di…?

Schiacciatore, sempre e solo schiacciatore fin dagli esordi.

Cosa ti aspetti da questa stagione?

Di vincere. (E scoppia in una risata! Poi si fa seria, o meglio, quasi seria e prosegue). Anche se mi spiace che alla fine della prima fase dovro’ partire per la Turchia…

Spettegoliamo un po’. La tua compagna preferita?

No, questa no… Vabbè, Daniela perchè ride alle mie battute.

E la tua compagna… “meno preferita”?

Ah… Martina M. perchè mi ha disturbato durante l’intervista. (Martina era seduta accanto a Michi durante l’intervista è più volte ha interrotto il “lavoro”).

Il ricordo più bello che hai rispetto al volley?

Partita contro Camerano qui in casa. Eravamo al set decisivo e stavamo perdendo 18 a 24 quando io vado in battuta. Realizzo 3 ace e da lì riusciamo a vincere il set e la partita.

E quello più brutto?

Partita contro Agugliano due anni fa quando ho ricevuto “di naso”, una schiacciata piuttosto dolorosa.

Tre aggettivi per il tuo volley…

ASTUTO, COSTANTE, INDISPENSABILE.

E il tuo motto…

Siamo la squadra più bella del mondo. (E lo dice ridendo, con fare cantilenoso che avrei dovuto riportare).

Quest’anno per te è una stagione particolare perchè a febbraio partirai per la Turchia, cosa ti mancherà di più?

Tutto, mi mancheranno gli allenamenti, anche se a volte sono pallosi, il gioco, le compagne. Insomma: TUTTO!!!!

 

Ringraziamo Michi per la sua simpatia, il suo sorriso che ci mancheranno quando lei partirà. Ci mancheranno le sue parallele e la sua super, ma a settembre sarà di nuovo qui con noi e intanto c’è tutta una prima fase da vincere. GRAZIE CAPITANO!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *