Under 14: finale con il botto!! Candia Volley – Beauty Prestige 2 – 0

Le ragazze di coach Talevi chiudono alla grande la prima fase del proprio campionato under 14, vincendo 2 a 0 con la seconda forza del campionato, la Beauty Prestige che si è dimostrata squadra tosta, in grado di mettere in grande difficoltà le padorne di casa nel primo set.

Coach Talevi per l’ultima gara dell’anno si affida a Morisco in regia, opposta De Felice, in banda Rossi e Strappato, coppia centrale Moretti e Pierdicca. Fin dai primi scambi si capisce che sarà una gara combattuta palla su palla. E’ De Felice ad aprire le marcature in diagonale, seguita da Strappato che fissa il 3 a 1. La squadra di Patrizia Regini, però, non si lascia intimidire e mette la freccia sul 6 a 5. Morisco si affida a Giulia Moretti che con 3 punti consecutivi dal centro permette alle sue di riportarsi avanti 7 a 6. Rossi conclude lo scambio lungo dell’8 a 6. Poi un errore dai 9 metri e un ace subito riporta Polverigi in parità. Pierdicca è brava “di rapina” a prendersi il punto dell’11 a 10, ma continuano gli errori dai 9 metri per le candiesi e Polverigi ringrazia. Le ospiti si portano fino al 15 a 11 e solo un loro errore al servizio interrompe la mini-fuga. L’ace di Morisco del 13 a 16 e il pallonetto di Rossi rimettono in carreggiata le padrone di casa e sul 17 a 16 è coach Regini a fermare il gioco. Al rientro in campo Candia subisce un altro mini-break e sul 16 a 20 coach Talevi spende il secondo time-out a sua disposizione. Sotto 16 a 21, Morisco si affida a Moretti che con un bel mani-out interrompe la striscia polverigiana. De Felice dai 9 metri trova l’ace del 18 a 21, mentre Moretti è brava a concretizzare il 19 a 21. Coach Regini ferma di nuovo il gioco, ma questa volta al rientro in campo Strappato è brava a sfruttare il pallonetto per il 20 a 21. Un errore al servizio riporta avanti le Beauty di due lunghezze. Il finale di set è davvero ricco di emozioni. Le ospiti hanno a disposizione 2 set ball, coach Talevi gioca la carta Masini in seconda linea per Moretti. Gli scambi lunghi questa volta volgono a favore di Candia che impatta così sul 24 a 24. Rossi chiude in diagonale il 25 a 24 e lo scambio successivo, dopo una serie di difese da una parte e dall’altra, si chiude con l’errore delle ospiti. Candia conquista così il primo set.

La vittoria in rimonta del primo set cambia il volto delle candiesi. Il servizio torna ad essere l’arma in più in casa Candia, archiviando così i 6 errori di squadra del primo set in questo fondamentale. La prima a trovare gioia dai 9 metri è Rossi, poi è la volta di Pierdicca che spezza la ricezione avversaria con ben 4 ace. Candia vola sul 10 a 1 e coach Regini ferma il gioco, ma al rientro in campo, dopo 2 punti delle ospiti, Rossi cogli impreparata la difesa della Beauty con una ricezione abbondante. Morisco chiude di seconda intenzione il punto del 12 a 3. Candia si dimostra padrona del campo e coach Talevi inizia la girandola dei cambi con l’inserimento di De Jesus per Morisco sul 18 a 5. Poi è Boria ad entrare al posto di Moretti in seconda linea. Candia continua a scardinare la difesa della Beauty in evidente difficoltà. Prima Rossi, poi Pierdicca trovano il 21 a 7. Finaurini entra per Pierdicca, poi è De Felici a trovare in diagonale il 22 a 8. Qualche disattenzione in ricezione di troppo permette alle ospiti di mettere un break di 4 a 0, ma l’ace di De Felice interrompe il tentativo di rimonta. Chiude il set un bel diagonale di Strappato per il definitivo 25 a 13. Top scorer del match Moretti a quota 8 punti, seguono appaiate a quota 7 Pierdicca, Rossi, Strappato, 4 per De Felice e 2 per Morisco.

La vittoria di domenica ha dimostrato in carattere e la determinazione di questa squadra perchè ci vuole carattere per non mollare sul 21 a 16, quando l’inerzia del set è tutto per le avversarie. Adesso il primo capitolo della stagione si è concluso con un gran bel risultato, ma è appunto solo il primo capitolo, ce ne sono ancora altri da scrivere insieme. Brave Girls e brava coach!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *