Candia riprende la retta via. Candia Volley – Novavolley Loreto Viola 3 – 0

Tra le mura amiche Candia ritrova il successo contro la Novavolley Loreto Viola con un netto 3 a 0 che riscatta la brutta prestazione di Polverigi.

Mister Ferro si affida a capitan Sangermano in regia, opposta Barucca, coppia di banda Caravaggi e D’Angelo, al centro Cirenei e Mengarelli, a guidare la ricezione Cinti. Candia parte subito con il piglio giusto con Mengarelli e Barucca. Le ospiti faticano moltissimo in ricezione, mentre Sangermano può far ruotare le sue attaccanti. L’ace di Barucca del 14 a 3 certifica il dominio candiese nella prima frazione di set. Mengarelli si toglie la soddisfazione del muro del 17 a 5. Loreto prova a reagire, ma il turno al servizio di Mengarelli interrompe subito i break delle loretane. Candia chiude con un netto 25 a 12.

Il secondo set si apre con un doppio errore candiese, ma D’Angelo si fa perdonare con un bel diagonale da seconda linea. Poi è la volta di Caravaggi per il 5 a 2 che ristabilisce una distanza di sicurezza dalle ospiti. Caravaggi nel secondo parziale mette in mostra tutto il repertorio, dalla parallela al mani out, anche se la Novavolley cerca di restare in scia sino all’11 a 13, poi Barucca trova un angolo impossibile per il 16 a 12 e Loreto accusa il colpo. Capitan Sangermano vince il contrasto a muro per il 19 a 13. Nella parte finale del set Barucca trova 3 ace che portano le padrone di casa su 22 a 14. Il set si chiude con il doppio ace di Caravaggi per il definitivo 25 a 14.

Nel terzo set Mister Ferro opera il secondo cambio del match, dopo aver inserito Mosca per Cinti a guidare la ricezione, Lucescul entra per Mengarelli al centro. Il set si apre con il bell’attacco dal centro di di Cirenei, poi è la volta di Caravaggi per il 3 a 0. Le ospiti provano a reagire e mettono la freccia sul 5 a 4 e Mister Ferro chiama il primo time-out. Il vantaggio non dura a lungo e un ace di Luscescul riporta Candia a +1. Sangermano si ripete a muro, poi Barucca sfodera prima un bel mani-out e poi la parallela che vale il 15 a 11. Caravaggi strappa gli applausi del pubblico con il diagonale del 16 a 11. Mister Ferro non concede cali di tensione alle sue e 20 a 17, dopo aver subito un ace, spende il secondo time-out a sua disposizione. Al rientro in campo è Barucca a mettere a terra la palla del 21 a 17. D’Angelo e Lucescul completano il mini break candiese del 23 a 18. Il set si chiude sul 25 a 19. Top scorer del match Barucca a quota 14 punti, 13 per Caravaggi, 6 D’Angelo, 4 Mengarelli, 3 Lucescul, 2 per Sangermano e Cirenei.

Candia chiude così il 2019 al secondo posto in classifica a 9 punti, dietro alla capolista Castelfidardo, squadra che affronteremo proprio al rientro sabato 11 gennaio. In questa prima parte di campionato le ragazze di Mister Ferro hanno fatto vedere cose buone e cose molto meno buone. Quando riescono a esprimere il proprio gioco si sono visti buoni scambi, però ci sono ancora diverse cose da registrare, soprattutto l’atteggiamento. Per giocarsela a viso aperto a Castelfidardo bisognerà avere la giusta determinazione, la voglia di giocarsela appunto. Noi saremo lì a sostenervi come sempre, in campo però scenderete voi!

Nel terzo set

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *